Tale opera, facente parte di un progetto globale e organico, è stata messa a punto dagli attuali proprietari ed iniziata agli albori del terzo Millennio. Lo scopo di detta ristrutturazione, si riassume nei seguenti punti:

-
Rendere la struttura più razionale e meno dispendiosa, con la conseguenza di aumentarne la competitività.
-
Salvaguardare, migliorare e potenziare le caratteristiche architettoniche tipiche locali.
-
Assicurarne una migliore stabilità geologica.
-
Tendere a che sia più gradevole alla vista e più confortevole per i clienti che la frequentano.


Al momento presente mancano ancora molti tasselli per terminare i lavori, anche se una grossa parte di essi ha raggiunto il proprio compimento, ma il tutto si dovrebbe concretizzare nell’arco di pochi anni. Fra le principali modifiche che mancano all’appello citiamo:

1)
aggiunta di un ascensore a cinque stazioni destinato a collegare i piani dal primo seminterrato fino al terzo sopra il livello stradale
2)
realizzazione di mobilio su misura per tutte le camere
3)
ultimazione degli spazi e delle finiture esterne
4)
eliminazione delle barriere architettoniche
5)
adeguamento totale alle vigenti normative in materia di sicurezza


di seguito i collegamenti ai vari interventi di ristrutturazione: